Biografia

 

Benvenuto mi presento, sono Luca Donetti Dontin pazzo sistemista ed esperto in tecnologia non convenzionale, pilota di drone, lettore sfrenato di manuali e articoli tecnici, classe '84.

La mia breve biografia

Formo la mia professione a Torino dove grazie a diverse importanti esperienze in una società multinazionale e precedentemente presso una software house, acquisisco competenze di sviluppo, amministrazione di sistemi informatici, creazione di infrastrutture server e reti complesse. Nel 2018 intraprendo un nuovo ruolo, come security architect e lavoro a diversi progetti, tra cui la startup e la gestione di infrastrutture firewalls complesse a protezione di infrastrutture sensibili. Molte persone si definiscono esclusivamente con nome, cognome e il lavoro che svolgono, mentre a me piace definirmi "un pazzo sistemista, che rimase un developer";

..e lo sport? La pallavolo

Ho giocato tanti anni a pallavolo come centrale, dalla serie under alla B, fortunato e orgoglioso di aver visto e giocato in magnifici palazzetti dello sport di mezza Italia. Ho conosciuto grandi atleti ma soprattutto "grandi" (in tutti i senti) persone, dai gironi FIPAV fino alle selezioni regionali e nazionali.

..Calcio a 5

Con la maggiore età e dopo un grande lutto in famiglia, decido di cambiare, bisognoso di nuovi stimoli e obiettivi, forte della mia precedente esperienza, intraprendo il calcio a 5 come portiere. Mi sono contraddistinto in tornei e gironi ma il ricordo più profondo è il calore umano ricevuto dalla Don Bosco Caselle, il gruppo e la passione del capitano.

//www.lucadonettidontin.it/wp-content/uploads/2019/11/Paintball_Magazine_Secondo_numero_Agosto_2_img41.jpg

..Il paintball

Iniziando una nuova attività lavorativa e dopo un giro sui gokart a Bruino, osservando uno strano campo sulla sinistra, mi sono avvicinato e ho subito sentito il rumore inconfondibile dei marcatori, i colori, le magnifiche jersey e le protezioni per riparare il giocatore dalle paintballs a 280km/h. Da quel momento è nato un nuovo impulso, una nuova sfida e un nuovo momento della mia vita. Subito coinvolto nell'attività del campo dal responsabile e capitano Luis Martinez, è stato un susseguirsi di emozioni, vittorie e di crescita personale.