Come scegliere uno smartphone cinese

  • Hardware: GPU o scheda grafica, CPU o processore e RAM devono essere sufficienti per garantire ottime performance.
  • Software: il software cambia da azienda azienda per Android ma deve sempre e comunque essere fluido e semplice.
  • Schermo: sempre meglio preferire telefoni con display xOLED o IPS e una risoluzione ottimale.
  • Autonomia: meglio puntare su uno smartphone con una batteria capiente cosi da far durare il telefono anche con un utilizzo intenso.
  • Fotocamera: fotocamere in grado di realizzare scatti nitidi, con applicazioni idonee ad aprirsi e di conseguenza a mettere a fuoco l’obiettivo il più rapidamente possibile.

Ecco i migliori smartphone cinesi decreti in internet per test recensioni e utilizzo: