Il governo ha intenzione di introdurre sanzioni nei confronti di chi non accetta pagamenti con il POS per pagamenti non in contanti a partire da 5 euro. La fonte è il viceministro dell’Economia, Luigi Casero, intervistato dal quotidiano La Repubblica. La sanzione ipotizzata è di 30 euro per ogni pagamento rifiutato e il provvedimento dovrebbe entrare in vigore già a settembre.  I

Read More