È possibile risolvere i problemi relativi alle connessioni di rete utilizzando la cache ARP. Ad esempio, è importante verificare le voci ARP non valide che vanno a un indirizzo MAC di 00-00-00-00-00-00. Se compare una di queste voci, assicurati di cancellarla dalla cache usando l’opzione -d. Per pulire la arp cache totale su un pc Windows è necessario lanciare questo comando da cmd.

netsh interface ip delete arpcache

Su linux

sudo ip -s -s neigh flush all

Su mac os x

sudo arp -a -d

Il database di arp verrà poi ricreata in automatico in pochi secondi.