Osservare FarmBot in azione è spettacolare! Necessita di essere installato su un pezzo di terra, in una serra o in un piccolo spazio del terrazzo e lui si occuperà del nostro orto. FarmBot semina ogni pianta e per tutta la durata della crescita, si occuperà per noi di innaffiare e curare le piante. In termini tecnici è definito come il primo robot agricolo a controllo numerico rilasciato con licenza Open Source, sia per quanto riguarda schemi tecnici e hardware, sia per il software di gestione e controllo. Non solo: è gestito da una scheda Arduino e le parti in plastica sono state concepite per poter essere stampate anche con stampanti 3D amatoriali. La gestione è talmente automatizzata che l’utente può gestire tutto da smartphone, senza doverci mai sporcare le mani, se non per la raccolta.

[mom_video type=”youtube” id=”8r0CiLBM1o8″]